Rinvenuto cadavere a Japigia

Il corpo senza vita di un uomo di 44 anni è stato rinvenuto stamattina a Japigia, su via Fornarelli, una stradina che confluisce in via Oberdan.

Sul posto sono giunti gli operatori del 118 che hanno constatato il decesso. L’episodio è al vaglio della Polizia, intervenuta con pattuglie delle Volanti e personale della Scientifica.

Avviate le prime indagini: l’uomo, tossicodipendente di origini rumene, viveva con la compagna, una connazionale. In base alle prime ipotesi potrebbe essere deceduto per un’overdose: non è esclusa, nemmeno, la morte per cause naturali.